Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Pericoloso convocare l’assemblea condominiale tramite mail ordinaria: ecco le conseguenze

Pericoloso convocare l’assemblea condominiale tramite mail ordinaria: ecco le conseguenze

La posta elettronica non certificata non consente al Condominio la prova documentale dell’effettiva consegna dell’avviso.

Annullabile la deliberazione dell’assemblea dei condòmini convocata con una mail ordinaria

L’avviso di convocazione inviato a mezzo e-mail ordinaria non è idoneo a provare l’effettiva ricezione da parte dell’interessato.

La posta elettronica ordinaria può formare piena prova dei fatti in essa rappresentati, ai sensi dell’art. 2712 c.c., solo se questi ultimi non sono disconosciuti dalla parte nei cui confronti viene prodotta (Cass. Civ. 19155/2017). Ne consegue che, in presenza di contestazione da parte del destinatario, ed in mancanza di ulteriori riscontri –quali, ad esempio…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?