Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Il dovere di diligenza (non scritto) dell’amministratore di condominio

Il caso sottoposto al vaglio della Corte di Cassazione è quello di un amministratore che, nelle more del passaggio di consegne della documentazione dal precedente amministratore, ha dovuto affrontare un sinistro per un incendio e la conseguente richiesta risarcitoria, senza avere la copertura finanziaria necessaria per poter pagare il premio della polizza, determinando una scopertura […]

La legittimazione attiva dell’amministratore di condominio per le cause di risarcimento danni

Il provvedimento del Tribunale di Napoli – decreto n. 27254/2020–   in esame, accoglie l’eccezione sollevata dalla difesa dell’ex amministratore di un condominio, convenuto dal Condominio in un giudizio ordinario per la consegna di documentazione condominiale e per una richiesta di risarcimento per presunti danni. Nel provvedimento si legge: “[…] rilevato che il presente giudizio […]

Condominio-consumatore: il ruolo che riveste nei contratti con professionisti

Il caso esaminato nell’ordinanza in commento evidenzia ancora una volta il “ruolo”, ormai condiviso dalla giurisprudenza di legittmità e di merito, di Consumatore che un Condominio riveste nei contratti con professionisti. Questo orientamento ha fatto si che, in sede di opposizione, il giudcie revocasse un decreto ingiuntivo concesso da un giudice territorialmente incompetente a seguito […]

Niente compenso se l’amministratore di condominio non presenta il rendiconto

I principi confermati dalla sentenza.  La sentenza in commento (Tribunale di Napoli n.7399 del 20 agosto 2021) ribadisce il principio, già espresso dalla Corte di Cassazione Sezione II con sentenza n. 3892 del 10 gennaio 2017, secondo il quale l’amministratore condominiale inadempiente per la presentazione del rendiconto perde il diritto al compenso relativo agli esercizi […]

Sul diritto del creditore ad ottenere dall’amministratore i dati dei condomini morosi: la summa del Tribunale di Napoli

I principi confermati.  L’ordinanza di Napoli del 25 febbraio 2021, è una vera e propria summa per quanto concerne l’esercizio del diritto del creditore del condominio ad avere i dati dei condomini morosi e del corrispondente dovere dell’amministratore di fornirli. Con il predetto provvedimento si confermano i seguenti principi: a) il procedimento da intraprendere per […]

× Ti possiamo aiutare?