Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Quando una terrazza a livello può essere equiparata al lastrico solare ai fini della ripartizione spese?

Il caso. L’attrice proponeva innanzi al Tribunale competente domanda nei confronti del condominio al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti dall’unità immobiliare di sua proprietà, collocato al settimo piano, a seguito di infiltrazioni provenienti dal lastrico solare di proprietà del condominio, posto al nono piano. La domanda veniva accolta; avverso tale pronuncia veniva […]

Lavori di ristrutturazione e infiltrazioni. Il proprietario committente risarcisce il condomino per i danni provocati dall’allagamento.

Il committente di lavori di ristrutturazione risulta responsabile per custodia, se non prova il caso fortuito. In mancanza, gli sono imputati tutti danni occorsi nei confronti d terzi per l’esecuzione dei lavori da parte dell’appaltatore. (Tribunale di Milano, sentenza n. 7153/8 settembre 2021) Il caso. Gli attori proponevano innanzi al Tribunale competente domanda nei confronti […]

Il condomino non può usare la camera da letto per le infiltrazioni: scatta il danno non patrimoniale

Il risarcimento del danno non patrimoniale da lesione causata da infiltrazione proveniente dal lastrico solare, è sempre dovuto qualora sia stato cagionato un danno accertato alla salute dei proprietari dell’immobile danneggiato, poiché si verifica la lesione del diritto alla salute costituzionalmente garantito. (Corte di appello di Roma, sentenza n. 4735 del 28 giugno 2021) Il caso. Gli attori proponevano innanzi al Tribunale […]

Danni da infiltrazioni. È Il proprietario, non il condominio, che risarcisce i danni se tollera i vizi di costruzione del terrazzo

Il caso. L’attore proponeva innanzi al Tribunale competente domanda nei confronti del condominio al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti dall’unità immobiliare di sua proprietà a seguito di infiltrazioni provenienti dal lastrico solare di proprietà esclusiva del condomino-istante. La domanda veniva accolta; avverso tale pronuncia veniva proposto gravame innanzi alla Corte d’appello territorialmente […]

Quali spese condominiali vanno addebitate al nudo proprietario?

Il caso. Un condomino si opponeva a un decreto ingiuntivo emesso in favore del condominio per il mancato pagamento a titolo di quota spese condominiali per il rifacimento degli intonaci e la tinteggiatura delle facciate, in qualità di nudo proprietario. Il Tribunale rigettava l’opposizione; avverso tale pronuncia il condomino proponeva appello ma, la Corte territoriale […]

La realizzazione di un cappotto termico non può considerarsi innovazione gravosa e/o voluttuaria

Sono innovazioni voluttuarie, ai sensi dell’art. 1121 c.c., quelle nuove opere che incidono sull’entità e sulla destinazione della cosa comune che sono prive di oggettiva utilità, mentre sono innovazioni gravose quelle caratterizzate da una notevole onerosità rispetto alle particolari condizioni ed all’importanza dell’edificio. (Corte di Cassazione, ordinanza n. 10371 del 20 aprile 2021) Il caso. […]

× Ti possiamo aiutare?