Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Bollette: Arera, -1,3% il gas. Per luce e gas a carico di una famiglia del mercato tutelato raggiunge quota 2.230 euro annui.

Bollette: Arera, -1,3% il gas. Per luce e gas a carico di una famiglia del mercato tutelato raggiunge quota 2.230 euro annui.

Arera, dal 1° novembre 2023 la bolletta del gas scende dell'1,3% nel mercato tutelato

Secondo quanto stabilito da Arera, dal 1° novembre 2023 la bolletta del gas scende dell’1,3% nel mercato tutelato. Si registra un lieve calo la bolletta gas per la famiglia tipo in tutela dopo tre aumenti mensili consecutivi.

E’ quanto comunica Arera, sottolineando che la variazione “e’ determinata interamente dalla diminuzione della spesa per la materia gas naturale”. Rimangono invece invariati gli oneri generali e la tariffa legata alla spesa per il trasporto e la misura.

Secondo lo studio dell’Unione Nazionale Consumatori, per una famiglia tipo in tutela il -1,3% significa spendere 19 euro in meno su base annua, 18,90 per la precisione. La spesa totale nei prossimi dodici mesi (non, quindi, secondo l’anno scorrevole, ma dal 1° novembre 2023 al 31 ottobre 2024, nell’ipotesi di prezzi costanti) passa così da 1486 a 1467 euro, che sommati ai 764 della luce, determinano una stangata complessiva pari a 2231 euro.

Se il prezzo del gas scende dell’1,3% rispetto a quello di ottobre 2023 e del 14,4% rispetto a novembre 2022, rispetto ai tempi pre-crisi, ovvero nel confronto con novembre 2020, il rialzo è astronomico: +56,2%. Rispetto alla spesa complessiva del 2020, pari a 975 euro, ora si pagheranno 492 euro in più, +50,5% per cento.

La riduzione delle tariffe del gas del -1,3% a novembre determinerà un risparmio da 19,3 euro a famiglia su base annua rispetto ai prezzi di ottobre, con la bolletta del gas che, dopo i forti aumenti registrati nel mese precedente, si attesta a 1.466,7 euro a nucleo (nel periodo 1 novembre 2023/30 ottobre 2024): se si considera anche la spesa per la luce salita del +18,6% nell’ultimo trimestre dell’anno con la bolletta media pari a 764 euro, il conto complessivo per luce e gas a carico di una famiglia del mercato tutelato raggiunge quota 2.230 euro annui.
Lo afferma Assoutenti, commentando l’aggiornamento tariffario disposto da Arera. “Con le nuove tariffe il prezzo del gas risulta più caro dell’8,1% rispetto allo stesso periodo del 2021, e addirittura del +56,1% sul 2020″ – spiega il presidente Furio Truzzi – La cosa importante oggi è accompagnare nella massima trasparenza le famiglie al mercato libero e, soprattutto, consentire la libertà di scelta e mettere limiti stringenti ai call center truffaldini e disturbatori degli utenti”.

©Riproduzione riservata

A cura della Redazione

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti possiamo aiutare?