Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Calcinacci ed infiltrazioni d’acqua dal balcone aggettante: chi ne risponde?

Calcinacci ed infiltrazioni d’acqua dal balcone aggettante: chi ne risponde?

Escluso che la struttura possa considerarsi condominiale, essendo essa mero prolungamento dell’immobile cui afferisce e non avendo funzione di copertura dell’edificio. 

Con ricorso per denunzia di danno temuto ex art. 1172 c.c., il proprietario di un immobile conveniva in giudizio, innanzi al Tribunale di Catania in composizione monocratica, sia il proprietario dell’appartamento soprastante che il Condominio, lamentando il degrado sempre più evidente del balcone aggettante di pertinenza del condòmino convenuto, che aveva –già- determinato cadute di…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?