Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Canoni d’affitto. Ancora rincari per il terzo trimestre del 2023

Canoni d’affitto. Ancora rincari per il terzo trimestre del 2023

Secondo HousingAnywhere, i canoni di affitto hanno subito un aumento medio dei prezzi trimestrali pari al +3,1%. 

HousingAnywhere, la più grande piattaforma europea di affitti a medio-lungo termine, ha pubblicato il suo ultimo International Rent Index per il terzo trimestre del 2023, analizzando gli andamenti dei prezzi di affitto nelle 23 città più popolari d’Europa.
Nella 21esima edizione della ricerca, tutte le tipologie di immobili analizzate hanno visto un aumento medio dei prezzi trimestrali pari al +3,1%.
I monolocali registrano l’aumento di prezzo trimestrale più elevato (6,1%), mentre le camere mostrano un rincaro significativo dopo due trimestri di stagnazione dei prezzi (2,5%). Gli appartamenti, invece, evidenziano una crescita moderata di appena lo 0,7%.
Complessivamente, l’aumento medio dei prezzi di affitto per tutte le tipologie di immobili è ancora del +9% rispetto allo stesso periodo del 2022 (+8,8% per i monolocali, + 9,7% per le stanze e +8,7% per gli appartamenti fino a quadrilocali).
La stagnazione dei prezzi delle camere, osservata in precedenza, sembra essere giunta al termine nella maggior parte delle città europee. In Italia, in un contesto di protesta e di accampamenti degli studenti contro gli affitti elevati e davanti alle università di Milano e Roma, Milano ha registrato il più alto aumento trimestrale per le stanze private in tutta Europa, segnando +12,6% (per un costo mensile medio di 760 euro).

A cura della Redazione

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti possiamo aiutare?