Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Casa. In arrivo una proposta di legge per risolvere problema affitti in Italia

Casa. In arrivo una proposta di legge per risolvere problema affitti in Italia

La Conferenza RentVolution ha rappresentato un passo significativo verso la creazione di una proposta di legge volta a indirizzare e risolvere le questioni legate agli affitti in Italia

Ieri, un evento promosso da SoloAffitti ha avuto luogo nella suggestiva Sala Capitolare del Senato della Repubblica, aprendo un nuovo capitolo nella ricerca di soluzioni per la crescente sfida abitativa. La Conferenza RentVolution, patrocinata dalla Senatrice Elena Murelli e attivamente supportata dalla dott.ssa Silvia Spronelli, CEO di SoloAffitti S.p.A., ha rappresentato un passo significativo verso la creazione di una proposta di legge volta a indirizzare e risolvere le questioni legate agli affitti in Italia.

L’evento ha infatti riunito un tavolo di discussione unico nel suo genere, mettendo a confronto decisori politici e stakeholder chiave del mercato immobiliare. Dopo un’iniziale introduzione della Senatrice Murelli e della CEO di SoloAffitti, Silvia Spronelli, al microfono si sono alternati ospiti di primo piano del settore immobiliiare, tra cui Francesca Zirnstein, Direttore Generale di Scenari Immobiliari, il Magnifico Rettore dell’Università LUM Antonello Garzoni, il Presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa, il Presidente di FIAIP Gian Battista Baccarini, Davide Albertini Petroni, Presidente di Confindustria AssoImmobiliare, e Benedetta Bonifati, Vice Presidente ANCE Roma – Acer. La discussione è stata moderata con abilità dalla giornalista de Il Sole 24 Ore, Debora Rosciani.

Durante l’evento, la Senatrice Murelli ha sottolineato l’urgenza di affrontare il problema degli immobili sfitti, che ammontano a oltre 7 milioni di unità residenziali, un numero che sale a 10 milioni includendo gli immobili commerciali. Questa cifra imponente riflette le preoccupazioni dei proprietari riguardo al mancato pagamento del canone d’affitto, le complesse e costose procedure di sfratto dettate dalla legislazione attuale, nonché il timore di non poter recuperare facilmente la proprietà in caso di necessità.

La Senatrice Murelli ha sottolineato la necessità di una politica abitativa innovativa e orientata al futuro, strettamente legata alla rigenerazione urbana, al fine di proteggere i proprietari immobiliari e di includere una componente residenziale pubblica focalizzata sul social housing.

Attualmente, il mercato immobiliare italiano registra una costante crescita della domanda, mentre l’offerta fatica a tenere il passo. Inoltre, la stretta creditizia in corso ha spinto numerose famiglie a preferire l’affitto all’acquisto, considerando anche le mutevoli esigenze lavorative e l’adattamento dell’Italia alle tendenze europee in materia di locazione.

Silvia Spronelli, CEO di SoloAffitti, ha condiviso la visione dell’azienda nel contribuire a risolvere questa sfida critica. Ha dichiarato: “Abbiamo messo a disposizione la nostra vasta esperienza accumulata in oltre 26 anni di attività. Siamo consapevoli che troppi immobili in Italia rimangono sfitti, mentre numerose famiglie cercano un luogo dove costruire la propria vita.

Abbiamo strutturato diversi prodotti, come SoloAffittiPAY, per rispondere a queste esigenze, ma la soluzione definitiva deve essere sistemica. Per questo abbiamo creato RentVolution, un incontro che va oltre la semplice facilitazione dell’incontro tra pubblico, aziende e istituzioni; mira a sviluppare una proposta di legge seria sull’argomento. Questo processo di creazione collaborativa tiene conto di tutte le prospettive, con totale trasparenza.”

La prima tappa di RentVolution è partita dal cuore delle istituzioni italiane, un passo iniziale verso l’obiettivo di trovare una soluzione condivisa alla sfida cruciale del settore abitativo.

©Riproduzione riservata

A cura della Redazione

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti possiamo aiutare?