Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Superbonus e determinazione del compenso del responsabile dei lavori: quando i conti tornano

In un mio precedente articolo, mi sono occupato di rappresentare delle possibili soluzioni per compensare la mancanza di un riferimento normativo sulla congrua determinazione del Responsabile Dei Lavori (in seguito RDL) in ambito superbonus 110%. Ora illustrerò una terza soluzione, particolarmente complessa da applicare, ma a mio avviso molto interessante; soprattutto perché alla fine, i […]

Quando l’amministratore di condominio ha diritto al rimborso per le spese anticipate?

L’amministratore di condominio, in quanto soggetto incaricato alla gestione e all’amministrazione dello stabile, nel momento di conferimento del suo incarico o del suo rinnovo, ha il dovere di fornire all’assemblea il preventivo con le proprie competenze indicando analiticamente l’importo che chiede a titolo di compenso per l’attività professionale svolta. Nello specifico, è bene chiarire che […]

Come recuperare il credito vantato dall’amministratore di condominio uscente?

Un problema assai frequente, nel momento in cui cessa il rapporto con il Condominio, è rappresentato dalla difficoltà per l’amministratore uscente di recuperare i propri compensi o, come spesso accade, le anticipazioni che esso ha sostenuto nell’interesse e per conto del Condominio in precedenza amministrato. L’amministratore cessato dall’incarico può chiedere il rimborso delle somme da […]

Si distaccano calcinacci da un balcone, e feriscono un passante: chi è il responsabile? Quanto rileva la delega di funzioni conferita all’amministratore?

Se si distaccano calcinacci da un balcone, che cadendo feriscono un passante, chi è il responsabile? Quanto rileva la delega di funzioni conferita all’amministratore? In una occasione (Cass. pen., 20 febbraio 2019, n. 7665) l’attenzione della giurisprudenza si è concentrata su questa vicenda, nella quale la responsabilità penale emergeva sia in capo ad un condomino […]

Allaccio abusivo alla rete idrica. L’amministratore di condominio ha l’obbligo di vigilare per evitare danni a terzi o agli stessi condomini

Questa volta non è il singolo condomino, ma tutto il condominio, che per oltre 10 anni si allaccia abusivamente alla rete idrica. Il caso analizzato prende le mosse proprio dal fatto che una società idrica conveniva in giudizio l’intero condominio per accertare che lo stesso si era abusivamente allacciato alla rete idrica di sua proprietà, approvvigionandosi […]

L’amministratore utilizza i fondi di un condominio per pagare i debiti di altri condominii e poi rifiuta il passaggio di consegne

Il condominio conveniva in giudizio l’ex amministratore per mala gestio ed omessa consegna della documentazione afferente alla situazione contabile e patrimoniale dell’ente di gestione. In particolare il condominio lamentava le seguenti condotte dell’ex amministratore: – aveva omesso di versare il corrispettivo per la fornitura di gas al condominio per più di un anno; – sul […]

L’amministratore uscente non fornisce la documentazione contabile: quali conseguenze?

Il passaggio di consegne avviene sempre durante una gestione condominiale. Si vuole dire che nel momento in cui la gestione del condominio passa da un amministratore all’altro, è necessario che il precedente informi il successivo di determinati fatti contabili indispensabili per la prosecuzione della gestione in corso. L’amministratore uscente dovrà certamente fornire al collega entrante […]

Sindome di “bornout” ? Come tenerlo fuori dalla gestione del condominio

Tra i disagi del nostro secolo ne incontriamo uno che, oltre a creare disturbi emotivi periodici diminuisce la performance lavorativa. Si può manifestare da un momento all’altro, anche in forme leggere, quindi occorre riconoscerlo e prevenirlo prima che si aggravi. Il termine col quale viene identificato tale disturbo è Burnout e nasce nel 1974 per […]

× Ti possiamo aiutare?