Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Amministratori di condominio e mediatori immobiliari, fra imparzialità e conflitti di interesse. Il Tar Emilia Romagna riapre la questione

“Ai sensi dell’art. 5 comma 3 della legge 39/89 novellata, l’esercizio dell’attività di mediazione è incompatibile con l’esercizio di attività imprenditoriali di produzione, vendita, rappresentanza o promozione dei beni afferenti al medesimo settore merceologico per il quale si esercita l’attività di mediazione, nonché con l’attività svolta in qualità di dipendente di ente pubblico o privato, […]

Come recuperare il credito vantato dall’amministratore di condominio uscente?

Un problema assai frequente, nel momento in cui cessa il rapporto con il Condominio, è rappresentato dalla difficoltà per l’amministratore uscente di recuperare i propri compensi o, come spesso accade, le anticipazioni che esso ha sostenuto nell’interesse e per conto del Condominio in precedenza amministrato. L’amministratore cessato dall’incarico può chiedere il rimborso delle somme da […]

L’approvazione del bilancio consuntivo non esonera l’amministratore di condominio a consegnare anche i giustificativi

Fatto. Il Condominio chiedeva al Tribunale di Torino di emettere il decreto ingiuntivo nei confronti dell’amministratore uscente per ottenere parte della documentazione di alcuni beni di proprietà del condominio stesso, non consegnati dal precedente amministratore. L’amministratore uscente proponeva opposizione, ma il Tribunale la respingeva emettendo il decreto ingiuntivo. Dinanzi a tale decisione l’amministratore uscente proponeva […]

L’importanza della corretta tenuta dell’anagrafica condominiale: alcune riflessioni

Un aspetto rilevante del mondo condominiale è quello della corretta tenuta dell’anagrafica dei singoli condomini. Avere un quadro aggiornato della composizione del Condominio, da un lato agevola l’amministratore per quanto concerne la propria gestione dello stesso e, dall’altro, gli permette di adempiere a determinati obblighi nei confronti di terzi che, a vario titolo, si interfacciano […]

L’amministratore di condominio revocato è tenuto a consegnare la documentazione al successore (anche se avanza denaro)

Il caso. Un amministratore, appena designato, si è rivolto al Tribunale di Vasto per chiedere ex articolo 700 c.p.c. all’amministratore uscente di riconsegnare immediatamente tutta la documentazione condominiale relativa ai precedenti anni di mandato, documentazione necessaria per accedere al superbonus 110%. A sostegno della istanza cautelare, il ricorrente-amministratore in carica- sotto il profilo del fumus boni […]

Anagrafe condominiale sempre aggiornata. Ecco come

“Il primo certificato anagrafico digitale è stato scaricato stamane dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. È un atto simbolico: oggi si raccolgono i frutti di anni di lavoro, nel segno della digitalizzazione e della semplificazione“. Questa frase del Ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, è apparsa su molti quotidiani della scorsa settimana. Infatti, dal […]

L’amministratore di condominio revocato non matura alcun diritto al compenso

Avv. Vito Sola (Foro di Roma)   Il Tribunale di Roma, chiarisce importanti profili in tema di compensi ed anticipazioni dell’Amministratore revocato. Nonostante le due azioni esperibili possano proporsi in distinti giudizi senza abuso del diritto, non matura il diritto al compenso l’Amministratore revocato perché inadempiente non matura è quanto stabilito dal Tribunale di Roma […]

Superbonus e determinazione del compenso del responsabile dei lavori: quando i conti tornano

In un mio precedente articolo, mi sono occupato di rappresentare delle possibili soluzioni per compensare la mancanza di un riferimento normativo sulla congrua determinazione del Responsabile Dei Lavori (in seguito RDL) in ambito superbonus 110%. Ora illustrerò una terza soluzione, particolarmente complessa da applicare, ma a mio avviso molto interessante; soprattutto perché alla fine, i […]

Scadenza CU & 770. Ecco quanto costa la mancata proroga al condominio

Una giornata amara e carica di delusione quella del 02.11.2021, ultimo giorno utile per l’invio telematico di CU e 770 relative al periodo di imposta 2020 senza la corresponsione di alcuna sanzione. A nulla sono servite le richieste inoltrate da parte della Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, rimaste del tutto disattese. […]

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?