Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

La significatività di un fatto nella revisione dei conti condominiali

Tale attività, nell’universo condominiale, non è riservata per legge ad un professionista, ma è evidente che la complessità e la specificità della contabilità oggetto di verifica, richiedano competenze particolari. La pianificazione In virtù di queste, il revisore deve impostare la propria attività in modo da svolgerla direttamente o indirettamente (per il tramite di collaboratori) in […]

Il rendiconto condominiale e il criterio misto: alcune considerazioni

Sempre più spesso si parla dell’ipotesi del rendiconto redatto secondo un criterio misto, ovvero, sia per cassa che per competenza. Ma, esattamente, quando possiamo parlare di corretta applicazione del criterio misto e cosa si intende effettivamente? Il fascicolo di rendicontazione si compone di diversi elaborati, di sintesi e di epilogo. Il conto flussi delle entrate […]

Software gestionali e contabilità condominiale: quale scegliere?

Quando si parla di software gestionali in materia di condominio si fa presto a sollevare polveroni e diatribe varie. Ora, il primo errore che si potrebbe commettere nel dibattere su questo argomento è quello di rimanere vittima del classico bias cognitivo della competizione. Non si tratta, quindi, di spendersi per questo o quel software a […]

Superbonus al 90% e contabilità condominiale: alcuni consigli tecnici per evitare errori

Salvo sorprese dell’ultim’ora, da gennaio 2023 la percentuale di detrazione del superbonus scenderà dal 110% al 90%, con una serie di conseguenze sulla contabilità condominiale che proviamo ad esaminare. La costituzione del fondo speciale È opportuno ricordare come, nonostante l’ipotesi di un esborso parziale del 10%, sia comunque necessario costituire obbligatoriamente il fondo speciale di […]

Sul rendiconto condominiale il Tribunale di Roma continua a sbagliare. In condominio non esiste un capitale netto

Secondo la sentenza in esame (si veda allegato), “la   contabilità   condominiale   è    una    contabilità    semplificata    redatta    secondo    le norme a presidio della partita semplice che   è   una   modalità   di   registrazione   delle   operazioni contabili suddivisa semplicemente in entrate ed   uscite”.   Orbene, è appena il caso di precisare come un tale criterio di tenuta della contabilità non […]

Ecco perché il rendiconto per solo criterio di cassa è sbagliato

Dott. Francesco Schena Coordinamento Società Italiana di Revisione Condominiale Forense Il Tribunale di Roma, in continuità con le sue precedenti pronunce, con la sentenza n. 14958/2022 del 13 ottobre 2022, torna a ribadire la necessità di redigere il rendiconto condominiale esclusivamente secondo il criterio di cassa. Nel caso di specie, la parte attrice si doleva […]

Il valore probatorio del rendiconto condominiale per l’ex condomino

L’assemblea del condominio delibera l’approvazione del rendiconto della gestione annuale; prima di ciò, un condomino aveva venduto la propria unità immobiliare; quale valore ha nei suoi confronti, divenuto ormai ex condomino, quella deliberazione? La Corte di Cassazione, nella pronuncia del 3 agosto 2022, n. 24069, affronta la questione evidenziando anzitutto due importanti principi. Irregolarità contabili […]

Uitlizzo improprio del fondo cassa condominiale: quali conseguenze?

La vicenda. Un condominio cita in giudizio l’ex amministratore accusandolo di aver utilizzato in maniera occulta le somme accantonate in un fondo destinato al ripristino delle facciate del fabbricato, creando, in particolare, un’indebita commistione con gli oneri per la gestione ordinaria. Per tale motivo, il condominio chiede la rifusione del saldo negativo del fondo per […]

L’ammanco realizzato dal precedente amministratore va provato sulla base della contabilità condominiale

Il nuovo amministratore di un condominio, esaminando la contabilità, rileva gravi irregolarità, in particolare un significativo ammanco di cassa. Il precedente amministratore non fornisce spiegazione di tale disavanzo. Il condominio decide dunque di agire nei confronti dell’ex mandatario. L’amministratore precedente afferma di aver consegnato al condominio tutta la documentazione afferente la propria gestione con il […]

× Ti possiamo aiutare?