Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Attenzione ai temporali estivi. In caso di danno da fulmine, chi ne risponde?

Le norme giuridiche che prescrivono esplicitamente l’obbligo della protezione contro i fulmini sono quelle di carattere generale: art. 2087 c.c., D.P.R. 462/01, D.Lgs 81/2008, art. 80, 84 e 86 così come modificati dal D.Lgs 106/2009. Nello specifico, l’art. 80 del Testo Unico (D.lgs. 81/2008 e s.m.i.) prevede che il datore di lavoro prende le misure […]

La riapertura delle piscine condominiali tra i nuovi protocolli di sicurezza e ulteriori responsabilità in capo al condominio e all’amministratore

La normativa. Dal 15 maggio è consentito nelle regioni in “zona gialla” la riapertura delle piscine all’aperto,comprese quelle di pertinenza dei fabbricati condominiali. Ai sensi dell’art. 6 comma 1 del D.L. n. 52/2021 (cosiddetto “Decreto Riaperture”) è, infatti, consentita la ripresa dell’attività sportiva o ricreativa nelle piscine, a condizione che ciò avvenga «in conformità a […]

Contratto di manutenzione ascensore, clausole vessatorie e recesso anticipato: i poteri dell’amministratore di condominio

Il Tribunale di Bologna con la sentenza n. 946 del 14 aprile 2021, nel decidere il recesso anticipato di un contratto di manutenzione ascensore, ha riaffrontato il problema delle clausole vessatorie. La manutenzione degli ascensori in condominio è obbligatoria e deve essere eseguita da aziende e tecnici specializzati ed abilitati. L’incarico viene attribuito mediante un […]

Installazione della fibra ottica e Linee guida AGCOM: chi tutela i condòmini?

Nei giorni scorsi l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha varato le Linee Guida in materia di accesso ai condomini per la realizzazione di reti in fibra ottica. La “rivoluzione tecnologia” è stata già oggetto, nel corso degli anni, di numerosi interventi normativi (decreto legislativo n. 259/2003, il decreto legge n. 112/2008 convertito nella legge […]

Pannelli fotovoltaici liberi in condominio

La vicenda. Una società impugna la delibera che le nega l’autorizzazione a installare sul tetto condominiale un impianto fotovoltaico a beneficio esclusivo degli appartamenti di sua proprietà. Il condominio si costituisce sostenendo la correttezza della decisione poiché, da un lato l’occupazione del tetto con 84 pannelli per un periodo di 20 anni avrebbe impedito agli […]

Iva all 10% per le forniture di energia elettrica alle parti comuni di condomini

L’aliquota ridotta. Finora sulla base di un consolidato orientamento interpretativo dell’amministrazione finanziaria, l’applicazione dell’aliquota IVA ridotta prevista per la cessione di «energia per uso domestico» al rilascio, da parte dell’amministratore di condominio, di una dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante che l’energia elettrica somministrata presso i punti di prelievo oggetto dei suddetti contratti di fornitura […]

Colonnine di ricarica, accesso all’agevolazione fiscale: si punta sulla mobilità sostenibile

Confermata la detrazione nella misura del 110% per l’acquisto e l’installazione di colonnine di ricarica. Il Decreto Rilancio, convertito con modificazioni dalla L. 17 luglio 2020, n. 77, ha dimostrato l’interesse del Governo a investire sulla mobilità sostenibile. La detrazione per l’installazione delle colonnine non è stata introdotta per la prima volta dal Decreto Rilancio. […]

L’installazione di antenna privata sul tetto comune: alcune problematiche condominiali

Diritto costituzionale In generale, il diritto alla installazione di un’antenna autonoma, sia esso qualificato come diritto soggettivo di natura personale oppure come diritto costituzionalmente protetto ex art. 21 cost., non incontra, nei rapporti tra privati, alcun altro limite oltre quello di ostacolare e impedire il pari diritto altrui). Anche la legge di riforma ha dettato […]

Presenza del bagnino nelle piscine condominiali. Quando scatta l’obbligo?

Piscina in condominio. L’art. 1117 c.c., individua con elenco, peraltro non tassativo, i beni che sono presuntivamente di proprietà e di godimento comune in relazione alla loro funzione e al collegamento strutturale con le unità immobiliari di proprietà esclusiva, costituenti il condominio. Naturalmente è possibile che il precisi che, tra le parti comuni, debba essere […]

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?