Teleassemblee condominiali. Il “pacco di Natale” è servito

Se il popolo degli amministratori condominiali si accingesse a riepilogare con severa obiettività i dati certi e le risultanze del consuntivo di fine anno, non potrebbe che prendere inevitabilmente atto del più sfacciato scaricabarile governativo consumatosi in epoca Covid. Così, mentre circola trionfalmente la notizia dell’avvenuta “approvazione” della tanto auspicata legge sulle teleassemblee in condominio, […]

Teleassemblea: un punto di arrivo per gli amministratori di condominio?

“Nel ritenere che il consenso dei condomini possa essere espresso anche per iscritto e che lo svolgimento dell’assemblea condominiale possa avvenire in forma mista, da remoto e in presenza, con ciò favorendo i proprietari di seconde case, richiama la particolare rilevanza che la facilitazione introdotta dall’art. 5 bis del provvedimento in esame assume per le […]

Socialità a tre cilindri, innovazione gestionale prossima allo zero. Identikit del condominio in “zona rossa”

Dubbi enormi, domande continue, richieste insistenti, interpretazioni contrastanti. Sulla lecita o vietata convocazione delle assemblee condominiali si sta giocando  la non facile partita fra amministratori buoni e cattivi, coscienti e incoscienti, professionali e scansafatiche. Si sta operando una sfiancante caccia alle streghe per individuare le responsabilità che frenano e rimandano l’accesso ai bonus governativi promessi […]

× Ti possiamo aiutare?