Mediazione obbligatoria: ecco che succede se il condomino si presenta senza avvocato

Il caso. La questione in esame riguarda un giudizio di divisione della casa coniugale promosso dal comproprietario nei confronti della ex moglie. Quest’ultima eccepiva davanti al giudice l’improcedibilità della domanda per il mancato valido esperimento del tentativo obbligatorio di conciliazione. In particolare, la convenuta sostiene di aver partecipato personalmente al tentativo di mediazione promosso dall’ex […]

Se non paghi i lavori deliberati, non si può chiedere il risarcimento al condominio per la perdita della detrazione fiscale

La vicenda. La condomina aveva contestato i lavori urgenti relativi alla facciata dell’edificio in quanto deliberati in assenza di nomina di un amministratore di condominio. Di conseguenza, la condomina si era opposta all’ingiunzione di pagamento relativa alle spese deliberate in quanto, a suo dire, assunte solo da alcuni condomini. A seguito del rigetto della domanda, […]

Mancata comparizione personale del condomino in mediazione: casa succede?

L’assenza della parte in persona, così come il conferimento di una procura non idonea ai fini della partecipazione al procedimento di mediazione, fa scattare in automatico l’improcedibilità della correlata azione in giudizio. Prima sentenza di merito a conferma del più recente orientamento di Cassazione. L’istituto. Tra fughe in avanti, ripensamenti e dubbi di costituzionalità, sono […]

La mediazione è delle parti

Torniamo su un argomento forse scontato per coloro che stanno utilizzando la Mediazione come strumento di risoluzione dei problemi da 10 anni, ma evidentemente mai sopito per chi ancora vive la mediazione come un ‘fastidioso intermezzo’. Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 1491 del 22 gennaio 2020, chiude una lite senza nemmeno entrare […]

× Ti possiamo aiutare?