L’amministratore deve inviare le delibere di assemblea anche ai condomini morosi sospesi dai servizi condominiali

L’amministratore non può sospendere l’invio delle delibere assembleari approvate ai condomini morosi. Tale sanzione, infatti, prevista dall’art. 63 delle disposizioni attuative del codice civile, può essere comminata solo in relazione ai servizi suscettibili di godimento separato. Inoltre chi si allontana dall’assemblea prima del voto va sempre considerato assente con la conseguenza che la sua mancanza […]

Basta l’approvazione dei lavori per legittimare l’amministratore di condominio nei confronti dei morosi.

In ambito di lavori di manutenzione straordinaria, l’approvazione assembleare dell’intervento ha valore costitutivo della obbligazione di contribuzione alle relative spese; la ripartizione, invece, ha valore puramente dichiarativo. Cass. civ., sez. II Civile, ord. 23 luglio 2020, n. 15696 La vicenda. Nel caso in esame l’Istituto Autonomo Case Popolari si era opposto al decreto ingiuntivo richiesto […]

Rateizzazione delle quote condominiali in tempo di crisi. Cosa fare?

A causa del Covid-19 molti pagamenti sono stati sospesi, con la conseguente possibilità per i cittadini di effettuare i relativi versamenti più in là nel tempo. Così è stato per il bollo degli autoveicoli in molte Regioni, per i contributi previdenziali e persino per alcune imposte. Cosa succede, dunque, con le quote del condominio che […]

Il recupero della morosità post covid. Alcuni consigli pratici

Con l’avvio della “fase 3” e il ritorno a una parvenza di normalità, sono molteplici le problematiche che gli amministratori di condominio si trovano a dover fronteggiare. La più ardua è quelle del recupero delle morosità. Infatti, uno degli aspetti più drammatici è rappresentato dalla mancanza di liquidità nelle “casse condominiali”. I motivi sono svariati: […]

Il recupero della morosità post covid. L’attività giudiziale

Uno degli aspetti più drammatici è rappresentato dalla mancanza di liquidità, atteso che, a seguito del lockdown, molti conti correnti condominiali risultano a saldo zero. L’amministratore si trova quindi nell’esigenza impellente di reperire la provvista utile al finanziamento, e al funzionamento, della “macchina” condominiale. Sulla scorta di tali premesse, è quanto mai opportuno fornire all’amministratore […]

Illegittimo il precetto nei confronti dei condomini virtuosi

TABELLA RIEPILOGATIVA OGGETTO Beneficio di escussione   RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 63 disp. att. c.c.   IL CASO Con atto di citazione in opposizione a precetto, Tizio (condomino) proponeva opposizione avverso l’atto di precetto a lui notificato dalla società beta sulla scorta del decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale. In particolare, l’attore eccepiva l’adempimento dell’obbligazione pro quota […]

× Ti possiamo aiutare?