Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Abbonati a Condominio Caffè

Ottieni l’accesso illimitato a tutti i contenuti premium di Condominio Caffè. Puoi scegliere un abbonamento giornaliero, mensile o annuale.

Per abbonarti clicca sull’immagine o clicca questo link
-> Abbonati a Condominio Caffè

La legittimazione attiva dell’amministratore di condominio per le cause di risarcimento danni

Il provvedimento del Tribunale di Napoli – decreto n. 27254/2020–   in esame, accoglie l’eccezione sollevata dalla difesa dell’ex amministratore di un condominio, convenuto dal Condominio in un giudizio ordinario per la consegna di documentazione condominiale e per una richiesta di risarcimento per presunti danni. Nel provvedimento si legge: “[…] rilevato che il presente giudizio […]

Superbonus e titoli edilizi. Quali verifiche può effettuare il condominio?

Il caso. Un condomino provvedeva all’installazione di una canna fumaria nella chiostrina condominiale e all’installazione di un nuovo contatore del gas lungo la facciata dello stabile condominiale. Il Condominio, allora, onde verificare la legittimità di tali interventi e sollecitarne eventualmente la demolizione, presentava istanza di accesso agli atti onde prendere visione dei titoli edilizi rilasciati […]

Nessun obbligo a carico dell’amministratore condominiale di allegare all’avviso di convocazione anche i documenti giustificativi da approvare.

L’iter di approvazione dei lavori di manutenzione in condominio si trasforma spesso in un’odissea.  Infatti, il caso esaminato dalla Corte d’appello di Bari nella sentenza del 27 ottobre 2021 non fa eccezione. La vicenda è molto interessante perché consente di soffermarsi sul rapporto tra documentazione da produrre ed evoluzione della decisione assembleare: a mano a […]

Condominio e inquilini estranei sono.

Il conduttore è obbligato a corrispondere direttamente all’amministratore di condominio le spese condominiali o è estraneo alla gestione ordinaria del condominio, lasciando invariato il rapporto interno tra il proprietario- conduttore dell’unità immobiliare? A questa domanda ha risposto il Tribunale di Palermo con sentenza n. 3607  del 30 settembre 2021. Il Tribunale di Palermo, ha dato […]

Anagrafe condominiale. Spetta all’acquirente o venditore l’obbligo di comunicare all’amministratore in forma scritta la variazione dei dati

Fatto: La proprietaria di un immobile facente parte di un Condominio sito in Napoli chiedeva l’annullamento di due delibere assembleari per l’omessa convocazione delle stesse. Si costituiva il Condominio che non contestava il fatto dell’omessa convocazione. Però si difendeva adducendo quale giustificazione, la mancata incolpevole conoscenza da parte dell’amministratore del trasferimento della proprietà dell’immobile in […]

Il condominio non può decidere di apporre coattivamente un sigillo antifrode a carico del condomino

La vicenda. Il condominio protagonista della vicenda nutre il timore che la proprietaria di un appartamento stia alterando le rilevazioni del relativo contatore dell’acqua, avendo riscontrato difformità sospette tra i dati di lettura delle singole utenze e il consumo dell’intero fabbricato. Per tale motivo, con voto all’unanimità dei presenti, l’assemblea aveva deliberato di installare un […]

Quando il distacco dall’impianto di riscaldamento lo impone… il condominio

Una condomina impugna la deliberazione con la quale l’assembla condominiale aveva approvato il consuntivo della gestione precedente ed il preventivo della gestione successiva, con particolare riferimento alle spese del riscaldamento. Quali sono i motivi dell’impugnazione? Quando la condomina aveva comprato l’appartamento, aveva effettuato una ristrutturazione installando moderni ed efficienti termoconvettori. Successivamente il condominio, in adeguamento […]

La delibera assembleare che approva con un’unica determinazione più rendiconti è valida a condizione che gli stessi siano relativi ciascuno all’esercizio di riferimento.

Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 17135 del 04 novembre 2021, ha sancito il principio secondo il quale: “(…) è valida la delibera dell’assemblea che approva i bilanci consuntivi di più annualità in unica soluzione. La violazione delle ordinarie regole di gestione, infatti, assume rilevanza solo ai fini dell’eventuale revoca dell’amministratore ma non […]

Tettoia sul balcone illegittima, se impedisce la veduta fino alla base dell’edificio

La Corte di Cassazione bacchetta la Corte di Appello che consentiva, al singolo condomino, la copertura di verande esonerandolo dall’osservanza delle sulle distanze.     Il caso. La Cassazione con la sentenza 31640/2021 del 4 novembre accoglieva il ricorso del proprietario di un appartamento che lamentava la violazione della normativa in tema di veduta. Nel […]

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?