Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Abbonati a Condominio Caffè

Ottieni l’accesso illimitato a tutti i contenuti premium di Condominio Caffè. Puoi scegliere un abbonamento giornaliero, mensile o annuale.

Per abbonarti clicca sull’immagine o clicca questo link
-> Abbonati a Condominio Caffè

Sfrattato l’inquilino che non è riuscito ad onorare i pagamenti a partire dal lockdown

Il Tribunale di Roma, con sentenza 16848, del 26-10-2021 ritorna a pronunciarsi in merito  alla risoluzione di un contratto di locazione per inadempimento contrattuale, condannando i convenuti-inquilini al pagamento dei canoni di locazione e alla rifusione delle spese a favore di parte attrice- locatrice. Fatto. Con atto di intimazione di sfratto il locatore intimava ai […]

Il bilancio condominiale, dopo le modifiche dei revisori dei conti, deve essere riapprovato dall’assemblea

Il fatto. Una condomina impugna le delibere assembleari adottate dal condominio, contestando alcuni punti relativi all’approvazione dei bilanci degli anni pregressi, relativi stati di riparto prospettando varie criticità fra le quali una situazione valutabile sotto il profilo del conflitto di interessi. La decisione. I condomini presenti in assemblea, nel votare il rendiconto e la relativa […]

Zerbino sul pianerottolo? L’amministratore di condominio non ha alcun potere

Lo zerbino della discordia. L’amministratore di condominio non ha nessun potere in merito alla collocazione ed alla tipologia. Il Tribunale di Bergamo, con sentenza n.1189/2021 ha stabilito che non vi è alcuna legittimazione attiva e passiva del Condominio  nei riguardi di 2 condomini, perché il pregiudizio lamentato da questi ultimi ha origine estranea alle parti […]

Locazione. Il mancato pagamento del canone, non è giustificato neppure dal Covid

Il Tribunale di Firenze con sentenza n. 1605 del 22 settembre 2021, ha affermato che la risoluzione del contratto per morosità del conduttore si ha anche durante il periodo di epidemia da Covid 19 Fatto. La proprietaria di un immobile sito in Firenze, locato per uso non abitativo, intimava alla conduttrice sfratto per morosità. La […]

L’amministratore di condominio non è un tuttologo

Va bene la conoscenza interdisciplinare che l’amministratore di condominio deve avere per svolgere il proprio mandato, ma questa volta, forse, si pretende veramente troppo dalla sue capacità. Il Tribunale di Busto Arsizio, con sentenza n. 1494 del 21 ottobre 2021, ha stabilito che l’amministratore del condominio risulta responsabile delle attività di tipo tecnico-giuridico, e nello […]

Fondo cassa condominiale: il primo banco di prova della nuova pronuncia della Cassazione a Sezioni Unite

Caratteristiche generali. Il “fondo di accantonamento”, anche denominato “fondo speciale”, “fondo di riserva” o più comunemente “fondo cassa”, costituisce una riserva di denaro di cui il condominio si viene a dotare per mettere a disposizione dell’amministratore la liquidità necessaria a soddisfare con immediatezza determinate esigenze di spesa. L’istituzione del fondo cassa può discendere da un […]

Il vano scale si presume bene condominiale (fino a prova contraria)

Il vano scale si presume bene comune salvo titolo contrario. Pertanto, in sede di approvazione delle tabelle millesimali, le relative quote proporzionalmente vanno imputate a tutti i condomini. È quanto stabilito dal Tribunale di Rieti con la sentenza n. 548 del 20 ottobre 2021. Accolta la domanda della condomina, che lamentava il fatto che l’assemblea […]

Il conto corrente condominiale è pignorabile

La vicenda. Nell’ambito di un’intricata vicenda processuale un Condominio, da un lato si oppone all’atto di precetto sostenendo che il titolo esecutivo – ossia la sentenza favorevole al creditore – e il precetto medesimo non erano stati notificati a tutti i singoli condomini; dall’altro lato, in sede di opposizione all’esecuzione presso terzi nel frattempo intrapresa […]

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?