Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Comunità Energetiche Rinnovabili si parte! Pubblicate le regole operative per accedere agli incentivi

Comunità Energetiche Rinnovabili si parte! Pubblicate le regole operative per accedere agli incentivi

Pubblicate dal GSE regole, modalità e tempistiche per accedere agli incentivi dedicati alle Comunità Energetiche Rinnovabili. Sarà possibile inviare le richieste dall’8 aprile.

Lo scorso 23 febbraio sono state pubblicate le Regole Operative per accedere agli incentivi e ai contributi previsti dal PNRR relativi alle Comunità Energetiche Rinnovabili.

A tal proposito, difatti, il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha emanato il Decreto n.22 del 22/02/2024 che approva le Regole Operative del GSE (Gestore dei Servizi Energetici) attraverso le quali vengono disciplinate tempistiche e modalità per accedere agli incentivi. Si tratta, quindi, di un Decreto attuativo del Decreto CER entrato in vigore lo scorso 24 gennaio.

Come è stato approfondito anche in questo articolo, ricordiamo che per agevolare lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili, sono due gli strumenti proposti:

  • una tariffa incentivante ventennale sull’energia rinnovabile prodotta e condivisa per tutto il territorio nazionale;
  • un contributo a fondo perduto fino al 40% dei costi ammissibili, finanziato con 2,2 miliardi di euro dal PNRR, destinato alle CER nei Comuni che contano massimo 5.000 abitanti.

In base a quanto riportato nel documento del GSE che esplica le “Regole Operative per l’accesso al servizio per l’autoconsumo diffuso e al contributo PNRR” , le tipologie di configurazione ammesse al servizio per l’autoconsumo diffuso sono:

  1. autoconsumatore individuale di energia rinnovabile “a distanza” che utilizza la rete di distribuzioneo sistema di autoconsumo individuale di energia rinnovabile a distanza che utilizza la rete di distribuzione;
  2. gruppo di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente o sistemi di autoconsumo collettivo da fonti rinnovabili;
  3. comunità energetica rinnovabile o comunità di energia rinnovabile (CER);
  4. cliente attivo “a distanza”che utilizza la rete di distribuzione (nel seguito, cliente attivo a distanza);
  5. gruppo di clienti attivi che agiscono collettivamente (nel seguito, gruppo di clienti attivi);
  6. comunità energetica dei cittadini(CEC);
  7. autoconsumatore individuale di energia rinnovabile “a distanza” con linea diretta.

Per quanto riguarda la tipologia “G”, le richieste di accesso al servizio dovranno essere trasmesse al GSE tramite PEC all’indirizzo acce@pec.gse.it secondo le modalità che verranno rese note dal medesimo GSE.

Per il Decreto CACER, le tipologie di configurazione ammesse alla tariffa incentivante sono:

  1. autoconsumatore a distanza;
  2. gruppo di autoconsumatori;

Sempre per il Decreto CACER, le tipologie di configurazione ammesse ai benefici del PNRR sono:

  1. gruppo di autoconsumatori;
  2. CER

Il GSE ha dichiarato che a partire dall’8 aprile 2024 sarà possibile presentare le domande di ammissione agli incentivi tramite i relativi portali, pertanto, cittadini, imprese ed enti potranno presentare le richieste di accesso agli incentivi così da verificare in via preliminare l’ammissibilità dei loro progetti.

©Riproduzione riservata

Dott.ssa Deborah Maria Foti

UFFICIO STAMPA ANAPI 392 90 92 946 http://www.anapi.net/

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti possiamo aiutare?