Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Condominio e Casapound: quando il regolamento condominiale non basta

Condominio e Casapound: quando il regolamento condominiale non basta

L’insediamento di un’associazione caratterizzata da estremismo ideologico può essere fonte di preoccupazione per l’ordinato svolgimento della vita in condominio. Non sempre è sufficiente appellarsi al regolamento condominiale.

La vicenda. Un condomino affitta il proprio negozio a un’associazione di promozione sociale, che da subito esegue una serie di interventi sull’immobile tra cui il tamponamento delle vetrine con pannelli antisfondamento e l’installazione di telecamere di videosorveglianza. Appreso che detta associazione gravita nell’orbita del movimento politico di CasaPound – tant’è vero che, sin dall’inaugurazione, il…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Giuseppe Zangari

Viale dell'Industria n. 23/B - 35129 Padova 0429 635810 http://avvocatogiuseppezangari.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?