Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Giù le mani dalle parti comuni

Giù le mani dalle parti comuni

La Corte di Cassazione dichiara illegittima l'azione di un condòmino che aveva tagliato i ferri di armatura del vano ascensore per procedere alla sopraelevazione della sua proprietà nonostante il divieto previsto dal regolamento.

“L’interpretazione consolidata di questa Corte – proprio con riguardo a disposizioni che impongano il consenso preventivo dell’assemblea per qualsiasi opera compiuta dai singoli condòmini che possa modificare le parti comuni dell’edificio – riconosce all’autonomia privata la facoltà di stipulare convenzioni che pongano limitazioni nell’interesse comune ai diritti dei condòmini anche relativamente al contenuto del diritto…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Michele Zuppardi

Viale Trentino, 79 - 74121 Taranto (TA) 099 735 3000 postazuppardi@gmail.com http://www.studiozuppardi.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?