Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Il trend degli acquisti immobiliari tra i pensionati nel primo semestre del 2023

Il trend degli acquisti immobiliari tra i pensionati nel primo semestre del 2023

Acquisti immobiliari tra i pensionati: analisi del primo semestre 2023

Il Gruppo Tecnocasa ha condotto un’analisi dettagliata sulle operazioni immobiliari effettuate nel primo semestre del 2023 attraverso le proprie agenzie, focalizzandosi sul comportamento di acquisto dei pensionati. Questo studio offre uno sguardo approfondito sulle tendenze e le preferenze degli acquirenti anziani nel contesto del mercato immobiliare residenziale.

Partecipazione dei pensionati nel mercato immobiliare

Secondo i dati raccolti dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, nel primo semestre del 2023 i pensionati hanno rappresentato una parte significativa delle transazioni immobiliari, con il 75,9% di essi che ha optato per l’acquisto di una proprietà, mentre il 24,1% ha scelto di affittare. Questi risultati riflettono una sostanziale stabilità rispetto al primo semestre del 2021, quando le percentuali erano simili, ma registrano una leggera diminuzione rispetto al 27% di affitti registrato nei primi semestri del 2020 e del 2022.

Motivazioni di acquisto

Analizzando le motivazioni dietro gli acquisti immobiliari dei pensionati nel primo semestre del 2023, emerge che la maggioranza di essi (il 65,7%) ha acquistato un immobile per utilizzarlo come residenza principale. Inoltre, il 21,7% ha scelto di investire in proprietà immobiliari, mentre il 12,6% ha acquistato una casa vacanza. Questi dati indicano una preferenza consolidata dei pensionati per l’acquisto di immobili destinati all’uso personale, con una significativa minoranza che vede l’immobile come opportunità di investimento.

Tipologie di immobili preferite

Tra le tipologie di immobili preferite dai pensionati, i trilocali hanno registrato la maggiore domanda, rappresentando il 38,7% delle scelte complessive. Tuttavia, è interessante notare un lieve calo di interesse per le soluzioni indipendenti e semindipendenti, che sono scese dal 14,6% nel primo semestre del 2022 al 12,9% nel primo semestre del 2023, dopo un periodo di crescita costante.

Modalità di pagamento

Un altro aspetto rilevante è la modalità di pagamento utilizzata dai pensionati per l’acquisto delle proprietà. Nonostante le condizioni favorevoli del mercato, solo il 6,9% dei pensionati ha optato per l’acquisto tramite mutuo, preferendo probabilmente soluzioni di pagamento più immediate o già disponibili.

©Riproduzione riservata

A cura della Redazione

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti possiamo aiutare?