Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

La canna fumaria condominiale mantiene la propria condizione di bene comune anche se non utilizzata?

La canna fumaria condominiale mantiene la propria condizione di bene comune anche se non utilizzata?

Canna fumaria. Il Tribunale di Macerata è stato chiamato a risolvere questa “fumosa” questione in tema di modifica della destinazione d’uso a proprio favore limitando i diritti degli altri titolari

La canna fumaria condominiale viene annoverata dall’art. 1117 c.c. come un bene comune del condominio. Nonostante ciò, il singolo condomino può modificarne la destinazione d’uso a proprio favore limitando i diritti degli altri titolari? Il Tribunale di Macerata è stato chiamato a risolvere questa “fumosa” questione. La Vicenda. Il Condominio decide di agire in giudizio…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Nicola Camporese

C.so Vittorio Emanuele II n. 275 35123 Padova 3497171490 camporese@ncstudiolegale.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?