Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Chiusura dei balconi aggettanti: le pareti esterne si trasformano in facciata e diventano beni comuni

Chiusura dei balconi aggettanti: le pareti esterne si trasformano in facciata e diventano beni comuni

In ambito condominiale, la parete esterna risultante dalla chiusura dei balconi aggettanti, va considerata bene comune.  Lo ha stabilito il Tribunale di Roma con la sentenza n. 14381 del 20 ottobre 2020.

In ambito condominiale, la parete esterna risultante dalla chiusura dei balconi aggettanti fra loro sovrastanti, di proprietà privata va considerata bene comune. Il tamponamento dei balconi, infatti, determina l’avanzamento della facciata condominiale, modificandone le caratteristiche e trasformando, appunto, in facciata comune le pareti esterne dei balconi in aggetto, che in tal modo contribuiscono a delimitare…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Giuseppe Donato Nuzzo

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?