Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

L’avvocato del condominio può chiamare direttamente in causa i condòmini morosi

L’avvocato del condominio può chiamare direttamente in causa i condòmini morosi

Il contenuto generico della procura alle liti autorizza l’avvocato del Condominio a chiamare in causa i morosi per sollevare da responsabilità l’ente di gestione. La formula di rito “con ogni facoltà di legge” contenuta nel mandato conferito dall’amministratore, deve intendersi comprensiva di ogni potere non eccedente la lite originaria.

La chiamata in causa dei condòmini morosi da parte dell’avvocato del condominio (poi risultato soccombente all’esito della lite) convenuto in giudizio da un terzo creditore, operata in virtù di una procura alle liti conferita dall’amministratore in termini ampi ed omnicomprensivi (in particolare, utilizzando la formula più classica “con ogni facoltà di legge”), non può definirsi…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


× Ti possiamo aiutare?