Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione intervengono sulla validità dell’opposizione a decreto ingiuntivo per i canoni di locazione scaduti

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione intervengono sulla validità dell’opposizione a decreto ingiuntivo per i canoni di locazione scaduti

Secondo il Supremo Consesso, in simili ipotesi, l’errore sulla forma dell’atto introduttivo non ne determina, di per sé, la nullità.

Secondo le SS. UU. della Cassazione è valida l’opposizione a decreto ingiuntivo per canoni di locazione scaduti e non pagati introdotta con citazione e non con ricorso, a condizione che il deposito sia tempestivo.

Quando l’opposizione al decreto ingiuntivo concesso per canoni locativi non corrisposti viene proposta con citazione, anziché con il ricorso proprio del rito del lavoro, che sarebbe necessario secondo il dettato dell’art. 447 bis del c.p.c., non occorre mutare il rito processuale (da cognizione ordinaria a rito del lavoro), come disposto dalla normativa speciale applicabile in…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?