Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Mediazione obbligatoria: ecco che succede se il condomino si presenta senza avvocato

Mediazione obbligatoria: ecco che succede se il condomino si presenta senza avvocato

Partecipa alla mediazione senza avvocato e poi ne contesta la validità. Per il giudice la procedura deve ritenersi valida e conclusa con esito negativo

Il caso. La questione in esame riguarda un giudizio di divisione della casa coniugale promosso dal comproprietario nei confronti della ex moglie. Quest’ultima eccepiva davanti al giudice l’improcedibilità della domanda per il mancato valido esperimento del tentativo obbligatorio di conciliazione. In particolare, la convenuta sostiene di aver partecipato personalmente al tentativo di mediazione promosso dall’ex…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Giuseppe Donato Nuzzo

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?