Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Nulla la delibera che esonera il condòmino distaccato dall’impianto centralizzato dal versamento delle quote relative al consumo involontario.

Nulla la delibera che esonera il condòmino distaccato dall’impianto centralizzato dal versamento delle quote relative al consumo involontario.

L’aggravio di spese determinato dalla dispersione di calore, se posto unicamente a carico degli altri condòmini, contrasta con le condizioni tecniche richieste dalla legge.

Anche il condòmino distaccato dall’impianto centralizzato è tenuto a concorrere alle spese di manutenzione straordinaria dell’impianto comune ed alle spese per la sua conservazione e messa a norma, in quanto anche coloro i quali non riscaldano la propria unità beneficiano degli effetti della dispersione del calore erogato nelle unità contigue. La necessità di partecipare a…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?