Contatta la redazione: [email protected] | Redazione 0804136090 | 3402464960

Nuovo modello cessione del credito. Da oggi è on line. Proroga di 10 giorni.

Nuovo modello cessione del credito. Da oggi è on line. Proroga di 10 giorni.

L'Agenzia delle Entrate approva il nuovo modello per la comunicazione della cessione del credito. Concessi 10 giorni in più del periodo “transitorio”. Possibile comunicare le opzioni per lavori in edilizia libera e barriere architettoniche.

Il  nuovo modello per la comunicazione all’Agenzia della cessione del credito è da oggi operativo. Rimodulato l’esercizio delle opzioni. Concessi 10 giorni in più del periodo “transitorio”.

Le principali novità intervenute sono state comunicate nel provvedimento del 3 febbraio 2022, siglato ieri.

Sono state ridefinite le modalità e i termini per l’esercizio delle opzioni relative agli interventi edilizi, alla luce delle novità introdotte dalla legge di bilancio 2022 (articolo 1, commi 28 e 29, della legge n. 234/2021) e dal decreto “Sostegni-ter” (articolo 28 del Dl n. 4/2022).

E’ stata approvata, anche, la nuova versione del modello di comunicazione delle opzioni e le relative istruzioni e specifiche tecniche, che tengono conto delle inedite misure per gli interventi per i quali sono esercitabili le opzioni e sull’obbligo di apporre il visto di conformità alla comunicazione.

Alla luce di questi aggiornamenti, devono considerarsi superate precedenti indicazioni contenute nel vecchio provvedimento dell’8 agosto 2020, ormai di fatto, superate.

L’Agenzia informa, anticipando un provvedimento di prossima emanazione, che ci sono 10 giorni in più per trasmettere la comunicazione di cessione per i crediti interessati dalla disciplina transitoria prevista dal decreto “Sostegni-ter”. Praticamente: non più entro il 6, dunque, ma fino al 16 febbraio.

Tale proproga è comunicata sul sito dell’Agenzia con due Faq sul tema delle opzioni dei bonus edilizi, che anticipano la proroga di 10 giorni per la comunicazione di cessione dei crediti del “periodo transitorio”, che sarà oggetto di un successivo provvedimento del direttore dell’Agenzia.

Il nuovo modello, con le relative istruzioni e specifiche tecniche, potranno essere utilizzati dai contribuenti da oggi, venerdì 4 febbraio 2022, per comunicare le opzioni di cessione o sconto in fattura relative ai bonus edilizi.

Inoltre, a partire dal 4 febbraio, una volta esaurite le operazioni di aggiornamento del software, il nuovo modello potrà essere utilizzato per gli interventi di importo complessivo non superiore a 10mila euro e per i lavori in edilizia libera, senza necessità del visto di conformità.

Tra le princiali novità, segnaliamo:

Lavori senza asseverazioni: possibile comunicare le opzioni per lavori in edilizia libera e sotto i 10mila euro, anche senza visto di conformità. Per le attvità rientrati nell’edilizia libera è stata prevista una casella apposita  che dovrà essere barrata nel caso di intervento classificato in edilizia libera.

Barriere architettoniche: operativo il nuovo modello anche la nuova agevolazione dedicata al superamento delle barriere architettoniche. Dal 24 febbraio sarà possibile trasmettere anche le comunicazioni di queste opzioni.

©Riproduzione riservata

A cura della Redazione

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Una replica a “Nuovo modello cessione del credito. Da oggi è on line. Proroga di 10 giorni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Ti possiamo aiutare?