Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Poste Italiane condannata a risarcire il Condominio per il furto subito, dal conto corrente condominiale, ad opera di ignoti attraverso l’utilizzo della carta postamat

Poste Italiane condannata a risarcire il Condominio per il furto subito, dal conto corrente condominiale, ad opera di ignoti attraverso l’utilizzo della carta postamat

L’Istituto ritenuto responsabile per non aver adottato la c.d. “diligenza dell’accorto banchiere”.

Il fatto. Un Condominio conveniva in giudizio, innanzi al Tribunale di Velletri, Poste Italiane Spa al fine di ottenere la condanna della stessa alla refusione della somma di danaro che ignoti, attraverso l’uso non autorizzato della carta condominiale, avevano prelevato dal conto corrente intestato all’attore, ed al conseguente risarcimento dei danni. Si costituiva in giudizio…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?