Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Problemi di comunicazione condominiale: perché WhatsApp non è la soluzione?

Problemi di comunicazione condominiale: perché WhatsApp non è la soluzione?

Far interagire i condomini direttamente con un assistente virtuale oggi si può: scopri come

Ogni amministratore ha senza dubbio tra gli obiettivi del suo lavoro, quello di risolvere i problemi di comunicazione dei condomini che gestisce.

Generalmente pensi che un “Gruppo WhatsApp” sia la giusta soluzione perciò raccogli i numeri dei condomini e li inserisci all’interno della piattaforma creando uno spazio virtuale in cui le persone potranno finalmente parlare per risolvere i problemi.

Questa soluzione, sulla carta certamente molto valida, porta con sé però molteplici problemi.

Inizialmente le discussioni saranno di certo inerenti ai problemi dell’immobile. A lungo andare però i membri tenderanno a spostare il focus su altri tipi di conversazioni non inerenti alla vita del condominio.

Ci sarà un alternarsi di foto, audio e messaggi di testo per la maggior parte riguardanti altro e quindi per nulla utili alla comunicazione condominiale.

Questo oltre a distogliere l’attenzione sull’obiettivo principale del gruppo, farà si che il numero di messaggi al suo interno aumenti esponenzialmente. Le persone disattiveranno quindi le notifiche rischiando di perdere poi i messaggi realmente importanti che vi sono contenuti all’interno.

Infine, ma non meno importante, anche se tutte le problematiche precedentemente dette non ci fossero, l’amministratore, tramite WhatsApp, non ha la possibilità di tener traccia e gestire tutte le richieste e le informazioni che arrivano tramite il gruppo.

Capiamo che sia davvero problematico aver a che fare con tante persone, fornire un sistema valido e gestire il tutto al meglio, ma continuare ad utilizzare i “vecchi” metodi non porterà altro che a farti perdere tempo. Passerai gran parte del tuo tempo tentando di risolvere gli screzi che si vengono a creare o provando a reperire le informazioni dovute alle dimenticanze per i motivi precedentemente indicati.

Grazie a DettoFatto potrai far interagire i condomini direttamente con un assistente virtuale che opera tramite Telegram e potrai risolvere i problemi di comunicazione condominiale.

Così facendo sarà possibile inviare le comunicazioni importanti agli utenti, ricevere e gestire segnalazioni di guasti e tener traccia di ogni sviluppo ad essi legato.

Il tutto senza condividere i dati delle persone e senza permettere l’interazione tra di loro. Ogni condomino potrà infatti parlare direttamente solo con l’assistente e ricevere una risposta da lui.

Con questo metodo rivoluzionario riuscirai finalmente a risolvere il problema della comunicazione, avendo molto più tempo da dedicare ad altri aspetti del tuo lavoro.

Vuoi provare il primo assistente condominiale con intelligenza artificiale?

Clicca sul link ed entra subito nella rivoluzione di DettoFatto!

https://www.dettofatto.cloud/dettofatto-lunico-assistente-condominiale-con-intelligenza-artificiale/

 

Web e Blog: www.dettofatto.cloud

Numero Verde: 800.134.756

Email: contatto@dettofatto.cloud

 

Detto Fatto

Galleria Spagna 24 35127 Padova (PD) 800.134.756 contatto@dettofatto.cloud

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?