Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Proroga sconto in fattura e cessione del credito: ecco il nuovo calendario

Proroga sconto in fattura e cessione del credito: ecco il nuovo calendario

Per il Superbonus, tanto la cessione del credito che lo sconto in fattura, saranno prorogate fino al 2024.

Dopo il passaggio al vaglio del Senato, nel pomeriggio di martedì 28 dicembre approderà all’esame della Camera il disegno della legge del Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e di bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024.

Scontata l’approvazione integrale del testo, vista la fiducia posta dal Governo, cui seguirà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Insieme alle proroghe per il superbonus, in evidenza l’ulteriore proroga contenuta nell’attuale art. 1, comma 29 del disegno di legge di Bilancio, intervenuto sull’art. 121 del Decreto Legge n. 34/2020 (Decreto Rilancio), che ha introdotto sconto in fattura e cessione del credito, ossia le forme alternative alla fruizione diretta delle agevolazioni fiscali.

Per il superbonus, tanto la cessione del credito che lo sconto in fattura, saranno prorogate fino al 2024.

Per tutte le altre detrazioni fiscali che utilizzano tali opzioni, queste saranno prorogate fino al 31 dicembre 2025.

Superbonus 110% il kit di sopravvivenza per l’amministratore di condominio

Ci riferiamo, in particolare a:

  • recupero del patrimonio edilizio (bonus casa, art. 16-bis, comma 1, lettere a) e b), del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917);
  • realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali anche a proprietà comune (bonus casa, art. 16-bis, comma 1, lettere d), del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917); ecobonus ordinario, art. 14 del D.L. n. 63/2013);
  • sismabonus ordinario, art. 16, commi da 1-bis a 1-septies del D.L. n. 63/2013);
  • recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna (bonus facciate, art. 1, commi 219 e 220, della legge 27 dicembre 2019, n. 160);
  • installazione di impianti fotovoltaici (art. 16-bis, comma 1, lettera h) del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917); installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici (art. 16-ter del D.L. n. 63/2013).

Infine, prorogati a tutto il 2022, nella forma dell’agevolazione al 75%, gli interventi direttamente finalizzati al superamento e all’eliminazione delle barriere architettoniche in edifici esistenti.

 

PROROGA SCONTO IN FATTURA E CESSIONE DEL CREDITO
SUPERBONUS 110% FINO A TUTTO IL 2024
BONUS CASA 31 DICEMBRE 2025
ECOBONUS ORDINARIO 31 DICEMBRE 2025
BONUS FACCIATE 31 DICEMBRE 2025
IMPIANTI FOTOVOLTAICI 31 DICEMBRE 2025
COLONNINE RICARICA VEICOLI ELETTRICI 31 DICEMBRE 2025
ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE 75% FINO A TUTTO IL 2022

 

©Riproduzione riservata

Avv. Roberto Rizzo

Via Ettore Majorana, 106 - 87035 Rende (CS) 348 656 5133 robertorizzoa@gmail.com http://studiolegalerobertorizzo.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?