Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Spetta al condomino, proprietario al tempo della delibera dei lavori, effettuare il pagamento dei lavori eseguiti

Spetta al condomino, proprietario al tempo della delibera dei lavori, effettuare il pagamento dei lavori eseguiti

Manutenzione straordinaria: se deliberata prima della vendita, le spese gravano sul venditore. Anasi di una recente ordinanza della Corte di Cassazione.

Punti chiave della pronuncia:

  • come si individua il soggetto obbligato al pagamento delle spese per i lavori di manutenzione straordinaria in condominio
  • regime pattizio tra le parti ed al potere derogatorio di esso rispetto al regime legale
  • il valore dell’accordo tra le parti in relazione al principio di solidarietà passiva
  • l’accordo di accollo necessita di prova scritta?

 

Il fatto. Nel 2002 il Tribunale di Palermo ingiungeva a due condomini, in solido tra loro, il pagamento  della somma di € 8.436,25 a favore del condominio creditore e dovuta a titolo di contributi per lavori di manutenzione straordinaria di parti comuni dell’edificio. Entrambi proponevano opposizione all’ingiunzione di pagamento ed il Tribunale accoglieva l’una respingendo…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Aldo Piscitello

Foro di Palermo - Presidente del Centro Studi di Confamministrare Italia

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?