Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Stop alle case vacanze in condominio, se il regolamento viene violato.

Stop alle case vacanze in condominio, se il regolamento viene violato.

Il Tribunale di Roma ha condannato la locatrice/proprietaria alla cessazione dell'attività di casa vacanze, ravvisando una violazione del regolamento di condominio.

  • Il servizio di ‘case ed appartamenti per vacanze’ è equiparata a quella delle strutture che svolgono attività di locanda
  • Le clausole regolamentari pongono, un divieto che ha riguardo ad ogni struttura ricettiva che, per le sue caratteristiche, consenta una rapida e continua rotazione della clientela

Il Tribunale di Roma ha condannato la locatrice/proprietaria alla cessazione dell’attività di casa vacanze, ravvisando una violazione del regolamento di condominio. Analizziamo il caso di specie. Fatto: Una società nell’esporre di essere proprietaria di una unità immobiliare all’ interno  di un condominio in Roma, citava in giudizio un altro còndomino proprietario di un appartamento nel…

Questo contenuto è solo per gli Utenti Premium

Hai già creato un account?

Log In

Sei un nuovo utente?

Registrati Ora

Ottieni l’accesso a tutti i contenuti premium a partire da 1,99€

©Riproduzione riservata

Avv. Gianpaolo Aprea

Vico Acitillo, 160 - 80127 Napoli 081.6583612 info@avvocatoaprea.it http://avvocatoaprea.it

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?