Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Superbonus 110%. Tutti i costi non compresi nell’Allegato A, devono essere sempre esplicitati nel computo metrico

Superbonus 110%. Tutti i costi non compresi nell’Allegato A, devono essere sempre esplicitati nel computo metrico

Per la determinazione della spesa massima ammissibile vanno distinti i costi di installazione (manodopera) da quelli di mera fornitura dei beni, nonché da quelli delle opere provvisionali e di sicurezza. Ecco la risposta del MEF.

Il sottosegretario di Stato per l’economia e le finanze, Federico Freni, in risposta ad una interrogazione (si veda allegato)  ha precisato che “ai fini della corretta determinazione della spesa massima ammissibile, tutti i costi non compresi nell’Allegato A devono essere sempre esplicitati nel computo metrico, distinguendo i costi di installazione (manodopera) da quelli di mera fornitura dei beni, nonché da quelli delle opere provvisionali e di sicurezza“.

La presente risposta è stata data in occasione ad una a un’interrogazione che chiedeva chiarimenti in merito ad una serie di problematiche applicative relative alla fruizione dei bonus fiscali edilizi e, in particolare, del Superbonus 110%.

Nel testo gli gli interroganti hanno chiesto se i valori in tabella A, allegata al decreto del Ministero della transizione ecologica del 14 febbraio 2022, recante i costi massimi specifici agevolabili, si intendono al netto anche dei costi delle opere provvisionali quali l’allestimento del cantiere e la messa in sicurezza in quanto ricomprese tra le opere di installazione e manodopera e se i citati costi accessori devono essere comunque esplicitati nel computo metrico ai fini dell’asseverazione specificando ad esempio quante uomo-ore sono necessarie per la posa in opera di serramenti, i trasporti e gli eventuali ponteggi.

In riferimento a quest’ultimo aspetto la risposta fornita dal Ministero della transizione ecologica, con riferimento alle FAQ pubblicate il 12 aprile 2022 sul sito di ENEA, ha confermato che i costi di cui all’Allegato A non contengono i costi delle opere provvisionali (compresi i ponteggi) e delle opere connesse ai costi della sicurezza. Pertanto, tutti i costi non compresi nell’Allegato A devono essere sempre esplicitati nel computo metrico, distinguendo i costi di installazione (manodopera) da quelli di mera fornitura dei beni, nonché da quelli delle opere provvisionali e di sicurezza.

fragomeli_-_chiarimenti_per_l_accesso_ai_benefici_fiscali_del_superbonus

©Riproduzione riservata

A cura della Redazione

Ricevi le principali novità sul Condominio in tempo reale direttamente nella tua casella email. Iscriviti gratuitamente agli aggiornamenti di CondominioCaffe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ti possiamo aiutare?