Superbonus 110%: verso l’estensione al 2024, con amplimento dei beneficiari

Superbonus 110%: verso l’estensione al 2024, con amplimento dei beneficiari

Proroga e miglioramento del Superbonus 110%. Questi sono gli obiettivi su cui maggioranza e Governo intendono puntare. Ecco alcune anticipazioni del senatore Gianni Pietro Girotto

Il Governo, di concerto con i partiti della maggioranza, è già al lavoro per garantire la proroga ed il  miglioramento del Superbonus 110%.

Questo è quando si apprende da alcune dichiarazioni rilasciate dal senatore Gianni Pietro Girotto in occasione dell’evento di apertura di Edilportale Digital Forum.

Il senatore ha garantito la pena disponibilità del Parlamento e governo all’estensione al 2023, meglio 2024,  del superbonus.  In relatà le dichiaraizoni riportate dal senatore fanno eco a quelle già precedemente rese  dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Riccardo Fraccaro, durante il collegamento al convegno “Telefisco”, organizzato da Il Sole24Ore. Il sottosegretario ha dichiatato, senza mezzi termini, “necessaria la proroga”.

Altro obiettivo è ampliare il numero dei beneficiari alla agevolazione inserendo gli alberghi e gli edifici con più unità immobiliari e unico proprietario.

Infine, tra le altre novità si apprende che il governo sta lavorando a una piattaforma unica che consenta ai cittadini di dialogare attraverso un solo canale di accesso con tutti i soggetti coinvolti nel 110%: dal Mise all’agenzia delle Entrate, passando per l’Enea.

Speciale pacchetto super bonus 110%

Facci sapere cosa ne pensi commentando qui sotto
× Ti possiamo aiutare?