Contatta la redazione: [email protected] | Redazione 0804136090 | 3402464960

La nomina del tecnico di fiducia del condominio deve essere espressamente inserita nell’ordine del giorno

Il fatto. Un’infiltrazione d’acqua sulla terrazza comune ha danneggiato un appartamento e l’assemblea di condominio si riunisce per deliberare un preventivo di spesa e procedere alla riparazione del danno, quantificato in 1.800 euro, da suddividere tra tutti i condòmini proprietari ad eccezione del condomino che ha subito l’infiltrazione. Nella stessa seduta, l’assemblea nomina un ingegnere […]

Delibera assembleare senza l’indicazione dei voti favorevoli e contrari? Sulla validità risponde il Tribunale di Cassino

Anche in assenza di una norma che regoli tale situazione, l’indicazione dei nomi e dei millesimi è necessaria per verificare la maggioranza, individuare i soggetti legittimati ad impugnare e valutare eventuali conflitti d’interesse. Una sentenza del Tribunale di Cassino (n. 886/2021)  riprende l’argomento: “validità della delibera senza l’indicazione dei voti favorevoli e contrari”. Fatto. Il […]

Fondo cassa condominiale: il primo banco di prova della nuova pronuncia della Cassazione a Sezioni Unite

Caratteristiche generali. Il “fondo di accantonamento”, anche denominato “fondo speciale”, “fondo di riserva” o più comunemente “fondo cassa”, costituisce una riserva di denaro di cui il condominio si viene a dotare per mettere a disposizione dell’amministratore la liquidità necessaria a soddisfare con immediatezza determinate esigenze di spesa. L’istituzione del fondo cassa può discendere da un […]

× Ti possiamo aiutare?