Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0803219961 | 3402464960

Il dovere di diligenza (non scritto) dell’amministratore di condominio

Il caso sottoposto al vaglio della Corte di Cassazione è quello di un amministratore che, nelle more del passaggio di consegne della documentazione dal precedente amministratore, ha dovuto affrontare un sinistro per un incendio e la conseguente richiesta risarcitoria, senza avere la copertura finanziaria necessaria per poter pagare il premio della polizza, determinando una scopertura […]

L’amministratore condannato al risarcimento se non informa l’assemblea dell’esistenza di una proposta transattiva nell’ambito di un giudizio

Il Fatto. Con la Sentenza n. 85 del 21 gennaio 2015, il Giudice di Pace di Cosenza condannava l’ex amministratore dello stabile a risarcire il Condominio del danno a quest’ultimo cagionato per violazione del dovere d’informativa, in cui il mandatario –convenuto- sarebbe incorso per non aver compiutamente riferito all’Assemblea in ordine all’evoluzione di un giudizio […]

× Ti possiamo aiutare?