Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Riforma della giustizia: l’amministratore di condominio dovrà predisporre un chiaro ordine del giorno e conoscere il procedimento di mediazione

Si è molto parlato (a ben vedere) dei principi delega per il rafforzamento della mediazione e l’aumento degli incentivi fiscali, approvati dalla Commissione Giustizia. Come noto, la mediazione in materia condominiale ha sempre avuto un ruolo centrale. Vuoi per l’obbligatorietà della materia vuoi per l’opportunità che la mediazione offre nelle relative controversie.  La lettera c- […]

Le spese della mediazione in condominio, chi le paga?

Come ben noto la materia condominiale è oggetto di mediazione obbligatoria ai sensi del d.lgs, n. 28 del 2010 e dell’art. 71 quater disp. att. c.c. e proprio per questo motivo, negli ultimi anni la giurisprudenza di merito si è molto arricchita anche per la particolarità che riveste a livello giuridico il soggetto “condominio”. Tanti […]

Condominio Caffè e Iuslaw Webradio tornano domani in diretta con l’Avv. Giuliana Bartiromo

Condominio Caffè e Iuslaw Webradio tornano domani in diretta su facebook, alle ore 16,00, per l’appuntamento settimanale di informazione “live” coordinato da Angelo Marzo della Radio Ufficiale dell’Avvocatura e condotto dal nostro direttore di testata Michele Zuppardi e dal nostro capo della redazione Roberto Rizzo. Ospite del giorno sarà l’avvocato Giuliana Bartiromo del Foro di […]

Il condominio deve conoscere i motivi di impugnazione delle delibere unitamente alla convocazione per la mediazione

Se le impugnazioni delle delibere assembleari si giocano tenendo conto dei più diversi aspetti legati ai presupposti di annullabilità o nullità delle decisioni licenziate, anche il deposito della relativa e pur semplice domanda di mediazione non basta, se al condominio non vengono chiaramente e contestualmente resi noti i contenuti dell’editio actionis. E’ questo il più […]

Mancata comparizione personale del condomino in mediazione: casa succede?

L’assenza della parte in persona, così come il conferimento di una procura non idonea ai fini della partecipazione al procedimento di mediazione, fa scattare in automatico l’improcedibilità della correlata azione in giudizio. Prima sentenza di merito a conferma del più recente orientamento di Cassazione. L’istituto. Tra fughe in avanti, ripensamenti e dubbi di costituzionalità, sono […]

La mediazione è delle parti

Torniamo su un argomento forse scontato per coloro che stanno utilizzando la Mediazione come strumento di risoluzione dei problemi da 10 anni, ma evidentemente mai sopito per chi ancora vive la mediazione come un ‘fastidioso intermezzo’. Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 1491 del 22 gennaio 2020, chiude una lite senza nemmeno entrare […]

× Ti possiamo aiutare?