Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

Decreto ingiuntivo: per condannare il condomino moroso, non serve il piano di riparto

La delibera dell’assemblea dei condòmini, validamente assunta o, comunque, non tempestivamente contestata, che autorizza l’esecuzione di lavori straordinari, approvando contestualmente il relativo impegno di spesa, è certamente titolo sufficiente per l’ottenimento del decreto ingiuntivo da parte del Condominio creditore, oltre che legittimante la condanna alle spese di lite nei confronti del moroso nel caso di […]

× Ti possiamo aiutare?