Contatta la redazione: redazione@condominiocaffe.it | Redazione 0804136090 | 3402464960

L’amministratore di condominio deve trasmettere l’elenco dei condomini morosi, a prescindere le cautele in materia di privacy

La vicenda. Un’impresa di costruzioni muove causa contro un condominio al fine di recuperare il credito vantato in forza di un contratto d’appalto nel quale, in maniera del tutto singolare, veniva sancita la parziarietà dell’obbligazione condominiale e, di conseguenza, ci si impegnava a far valere un’azione diretta avverso i soli condomini morosi nella propria quota, […]

Il condominio che non indica all’appaltatore i dati dei morosi paga una penale per ogni giorno di ritardo

A fronte della richiesta del fornitore insoddisfatto, in questo caso avanzata giudizialmente attraverso un procedimento di cognizione sommaria, l’ente di gestione è tenuto a comunicare, nel termine perentorio stabilito dal Giudice, tutti i dati necessari al fine di agevolare al massimo il creditore nella realizzazione del proprio diritto. Il Condominio, pertanto, deve inviare all’appaltatore l’elenco […]

Le locazioni ai tempi del Covid: la serie continua ma non si intravede il lieto fine

Nell’ultima puntata avevamo anticipato la quarta proroga del “blocco sfratti”, confermata dal Decreto Sostegni convertito nella Legge n. 69/21, il cui art. 40 quater ha spostato al 31 dicembre 2021 il termine che doveva scadere il 30 giugno 2021. Più precisamente, è stata disposta una doppia proroga differenziata a secondo della data del provvedimento di […]

Ecco quando il nuovo condomino si salva dal decreto ingiuntivo

Fatto: Un condominio di Pescasseroli  ottiene un decreto ingiuntivo dal Tribunale di Sulmona.  Il destinatario di tale provvedimento è una società. Il motivo è il mancato saldo della quota di oneri condominiali straordinari. Il legale rappresentante della società propone opposizione. In via preliminare, eccepiva la nullità ed inefficacia del decreto ingiuntivo in quanto non proprietaria […]

Condominio e inquilini estranei sono.

Il conduttore è obbligato a corrispondere direttamente all’amministratore di condominio le spese condominiali o è estraneo alla gestione ordinaria del condominio, lasciando invariato il rapporto interno tra il proprietario- conduttore dell’unità immobiliare? A questa domanda ha risposto il Tribunale di Palermo con sentenza n. 3607  del 30 settembre 2021. Il Tribunale di Palermo, ha dato […]

Il COVID-19 rientra nel rischio d’impresa: sì allo sfratto del conduttore esercente un’attività commerciale.

Il Fatto. Con atto di citazione ritualmente notificato, l’attrice conveniva in giudizio, innanzi al Tribunale di Roma, l’intimata –esercente un’attività commerciale- al fine di ottenere: la convalida dello sfratto per morosità; l’emissione di decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo nei confronti della debitrice per il mancato (integrale) pagamento dei canoni di locazione di aprile e maggio 2020 […]

Condominio Caffè e Iuslaw Webradio tornano domani in diretta con l’Avv. Dario Balsamo

Condominio Caffè e Iuslaw Webradio tornano domani in diretta su facebook, alle ore 16,00, per l’appuntamento settimanale di informazione “live” coordinato da Angelo Marzo della Radio Ufficiale dell’Avvocatura e condotto dal nostro direttore di testata Michele Zuppardi e dal nostro capo della redazione Roberto Rizzo. Ospite del giorno sarà l’avvocato Dario Balsamo, condominialista del Foro […]

Il credito condominiale è azionabile esclusivamente verso colui che riveste la qualità di “condomino”.

Il fatto: Con atto di citazione ritualmente notificato, la titolare del diritto di abitazione ha proposto opposizione avverso decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Roma che ha ingiunto alla opponente il pagamento in favore del Condominio dell’importo complessivo di € 13.818,75, oltre interessi. Tale decreto ingiuntivo è stato emesso in solido nei confronti del proprietario dell’immobile […]

× Ti possiamo aiutare?